Debon Travel

MERCATINI DI NATALE NELLE MARCHE

06 – 08 Dicembre 2021 — € 335,00 per persona

Un viaggio nelle Marche è sicuramente un modo per scoprire una regione davvero sorprendente, capace di stupire ed affascinare, in grado di comunicare profonde emozioni e dove dialetti, tradizioni, paesaggi variegati, arte artigianato ed enogastronomia si contagiano e si rimescolano man mano che ci si inoltra tra le tante valli parallele ed i fiumi che si snodano tra di esse.

Le Marche rappresentano un condensato dell’Italia dove, in pochi chilometri di territorio, si scende dalla montagna aspra e severa (numerose sono i rilievi montuosi che superano i 2000 metri) alla costa, talvolta dolce e sabbiosa e talaltra selvaggia e scogliosa, passando attraverso un entroterra caratterizzato da dolci colline punteggiate da viti, olivi e girasoli e da piccoli antichi borghi con le loro imponenti rocche, le chiese, i musei ricchi di storia, gli sfavillanti teatri storici e tutta la ricchezza culturale che appartiene ad ognuno di essi.

 

Programma di massima:

06.12.21          PADOVA – MONSELICE – FANO – OSTRA – CORINALDO – PESARO

Ore 07.00 Incontro dei partecipanti, sistemazione sul pullman G.T. e partenza per la costa delle Marche con soste ristoro lungo il percorso. Arrivo a Fano e passeggiata per il centro della città. Fano conserva l’Arco di Augusto, simbolo della sua grandezza all’epoca di Roma imperiale. Nel XII secolo fu dominio dei Malatesta e poi del Duca di Urbino, Federico da Montefeltro. Bella la Piazza XX Settembre con il Palazzo della Ragione e la Fontana della Fortuna. Partenza per Pesaro, sistemazione in albergo e pranzo. Nel pomeriggio visita guidata di Ostra, antico Municipio romano, distrutta dai Visigoti di Alarico e ricostruita sul monte “Bodio”. Divenne libero Comune, poi, dopo essere passata sotto varie dominazioni, nel XVII e nel XVIII secolo divenne uno dei territori più ricchi e fertili della Marca anconitana. Di particolare interesse, la Piazza dei Martiri con il Palazzo comunale, il Teatro della Vittoria, la Torre civica e la chiesa di San Francesco. Dopo la visita di Ostra, si prosegue per Corinaldo “il borgo più bello d’Italia”, da non perder assolutamente, con le mura ritenute le più intatte e imponenti dell’Italia centrale. Sono lunghe ben 912 metri. È il paese di Santa Maria Goretti, la cui casa natale è meta di continue visite. Rientro in hotel a Pesaro, cena e pernottamento.

07.12.21          PESARO – JESI – CANDELARA

Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita di Pesaro. Pesaro è città di origine romana sorta lungo il percorso della via Flaminia. Ebbe il suo massimo splendore nei secoli XVI e XVII, sotto la Signoria dei Della Rovere. Nota per la manifattura delle maioliche che si sviluppò nel ‘500, è oggi soprattutto famosa come città natale di Gioacchino Rossini. Il suo fiorente artigianato comprende anche la lavorazione del rame sbalzato e smaltato, del ferro battuto, l’oreficeria e la manifattura di pipe in radica. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio visita guidata di Jesi. Le mura rinascimentali proteggono da sempre bellezze artistiche di epoche diverse. Il quattrocentesco palazzo della Signoria e prestigiosi palazzi nobiliari nutrono l’idea di una città che da secoli è stata terreno fertile per artisti di ogni genere e di diversa provenienz. Partenza e passeggiata a Candelara dove si svolgerà il bellissimo mercatino “Candele a Candelara”. Si tratta della prima festa italiana che ha come protagonista la candela: nelle bancarelle infatti saranno proposte candele di ogni forma e colore. Il momento suggestivo della kermesse è quando verranno spente le luci dell’illuminazione pubblica e tutto il centro di Candelara sarà illuminato solamente dalla luce dei lumini accesi. Il mercatino però non offre solo candele: sarà infatti allestita una tensostruttura riscaldata in cui si potranno degustare frittelle di mele, castagne, vin brulé, dolci. Durante tutta la durata della kermesse, saranno organizzati spettacoli con Babbo Natale e la slitta, concerti e cori natalizi” Rientro in hotel per la cena e pernottamento.

08.12.21          PESARO – URBINO – MONSELICE – PADOVA

Prima colazione in hotel. In mattinata partenza per Urbino. Urbino, città d’arte, ebbe il suo massimo splendore sotto la Signoria dei Montefeltro. Il duca Federico III ne fece uno dei centri principali della cultura e dell’arte del Rinascimento italiano. Dette i natali a due grandi artisti, Bramante e Raffaello Sanzio. Oggi vi è un interessante artigianato che comprende la lavorazione della ceramica, l’oreficeria, il restauro di mobili e libri antichi, la lavorazione della pietra, l’incisione della pelle e la produzione di strumenti musicali. Nel tardo pomeriggio partenza per i luoghi di partenza. Arrivo previsto in serata. FINE SERVIZI

 

Quota di Partecipazione: €. 335,00 per persona

 

La quota comprende:

– Viaggio in bus gran turismo;

– Sistemazione in camera doppia con servizi privati in hotel 3 stelle sup. a Pesaro;

– Trattamento di pensione completa in hotel o ristorante dal pranzo del primo al pranzo

dell’ultimo giorno come da programma

– Visite guidate come da programma

– Bevande 1/4 di vino + ½ minerale a pasto per persona;

– Accompagnatore per tutta la durata del viaggio

– Assicurazione medico bagaglio

 

La quota non comprende:

– Supplemento camera singola € 45,00

– Mance ed eventuali ingressi non indicati in programma;

– Extra in genere, tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

NB.: NECESSARIO GREEN PASS PER SALIRE A BORDO DEI BUS;ATTUALMENTE CAPIENZA BUS RIDOTTA ALL’80% RISPETTO I POSTI A SEDERE